• Sites de sexe

    Cul francais escort opera paris

    cul francais escort opera paris

    Ai nostri si aggiungevano poi bergamaschi,monferrini,toscani qualche meridionale. Il bilancio ufficiale si è fermato a 9 morti, 16 dispersi e un centinaio di feriti gravi. In realtà nel linciaggio furono molti di più a rimetterci la vita o la salute.

    Sembra che piu' di uno ne stia facendo una guerra al nord. Volete scendere allo stesso gradino del piu' truce leghista? Berlusconi rimprovererà con lo stesso cipiglio con cui ha rimproverato Fini di non aver partecipato al comizio di piazza San Giovanni Bossi che ha manifestato in piu' di una occasione che lui con l'unità d'Italia ci si pulisce il culo?

    Non credo, al partito dell'amore interessano solo le poltrone, e tremano al solo pensiero di lasciarle. Per le forze di opposizione serve una responsabilità nuova". Evidente il riferimento a possibili prove di forza in Parlamento, ma non solo. Nelle parole del leader democratico c'è anche, implicitamente, l'eventualità di elezioni anticipate".

    Per dividere l'Italia ci sono sempre i veggenti. Cosa volete fare la guerra fra Nord e SUD? La storia insegna,ma a molti insegna poco o niente. E chi avrebbe mai potuto immaginare che un giorno avrei detto: Bravo Fini, hai midollo. Gli sciagurati del Pd ora si stanno sentendo persi, non se l'aspettavano questa coraggiosa mossa e non sanno che pesci pigliare. D'altrone come dice don Abbondio "il coraggio uno non se lo puo dare".

    Che muoia questa inetta sinistra. A Pontelandolfo le cose si spinsero per entrambi gli schieramenti oltre i limiti dello scontro fisico allora imperante. Il "patriottismo" se cosi lo si vuol definire fatto da ex soldati, ufficiali legati alla causa monarchica di Francesco II e del Papa Re ci poteva anche stare, pur non avendo alcun piano politico predeterminato alle spalle. Qualcuno a volte parla di colonialismo da parte dei Piemontesi, ma il colonialismo c'è quando un paese conquistato non ha poi diritto al voto e non fu questo il caso.

    Colonialismo c'è quando sono gli occupanti a conquistare i gangli vitali della amministrazione, ma anche questo non è vero perché fu il contrario, furono i meridionali ad impossessarsi dello stato. Non ho paura per me, sono ad un piede dalla fossa; risparmiate le mie due sorelle". Il vecchio racconta, senza nulla tacere. I due ufficiali, legati nudi agli alberi, costretti prima ad assistere all'eccidio dei loro soldati, venivano poi torturati in tutti i modi: Nessuno mi dette maggiori fastidi di un brigante italiano: Esule antico, al ciel mite e severo Leva ora il volto che giammai non rise, " Tu sol" pensando "o ideal, sei vero".

    In seguito all'Unità d'Italia venne unificato anche il debito, facendo gravare anche sui contribuenti meridionali gli investimenti effettuati in Piemonte nel corso degli anni '50 del XIX secolo. I fondi del Banco delle Due Sicilie, che era la Banca nazionale del regno borbonico milioni di Lire-oro, all'epoca corrispondenti al 65,7 del patrimonio di tutti gli Stati italiani messi insieme vennero incamerati dal nuovo Stato italiano, concorrendo a costituire il capitale liquido nazionale nella misura di milioni di Lire-oro.

    La tragedia a Busalla, nell'entroterra di Genova. La ragazzina viveva con la madre e la sorella. Non avevano pagato le bollette e, per scaldarsi, usavano un braciere a carbonella. E' morta per il monossido di carbonio formatosi per assenza di ossigeno.

    Ma non dite stronzate, ma se uno dei primi problemi dell'Unità fu proprio di cercare di parificare i "due mondi". Lo sviluppo capitalistico di cui parli, consisteva nel lavorare 14 ore al giorno per 6 giorni la settimana; non mi pare molto diverso dal latifondismo agrario, che comunque anche nel nord non scherzava. In quanto a povertà anche il Veneto non ha certo scherzato!!!

    Il Veneto, il Friuli e la Campania sono state le regioni che hanno dato più emigranti al mondo. Le nostre Ville Venete attualmente quattromila sono meravigliose, ma nessuno si chiede quanto sono costate ai miserabili alle dipendenze dei signorotti. Troppa gente e per troppo tempo si è nutrita a polenta e aglio, purtroppo.

    Ma scusa di quale paese sei? Per decenni queste signore 'Banche' finanziarono sottobanco la crescita dell'industri del nord a discapito di quelle del sud. Credo alle promesse quando sto bene? Nei regni centro-settentrionali avevano comunque potuto assagiare in un modo o nell'altro le idee illuministe! A livello istituzionale nell' chi era indietro in Italia erano il Papato e il Mezzogiorno.

    All'epoca Max pure nell'avanguardia del capitale,l'Inghilterra, la gente lavorava 15 ore al giorno! Ma se permetti ripeto: Ti suggerisco di rileggerlo attentamente e di suggerne un significato intrinseco assai importante.

    Una città cosmopolita come poche allora. Nessuno ha letto Dante? Nel caso fosse, non si capirebbe a cosa ti siano serviti. Ca, il terzo esercito d'Europa?

    Mi sono perso qualcosa tra le truppe orgogliosamente nazionalistiche francesi, l'"universale caserma prussiana", la fedeltà degli ufficili aristocratici zaristi, l'imponente esercito asburgico E come mai questo terzo esercito d'Europa s'è fatto sempre infonocchiare da monarchi stranieri???

    Inoltre, lo studio condotto dalla Cgia di Mestre evidenzia come queste imprese abbiano dato lavoro a qualcosa come due milioni di persone. Naturalmente se tutti i cittadini onesti del sud si muovessero per ottenerla, anche con la forza.

    Che ci siano dei delinquenti del Nord che vanno inquinare il Sud è vero;ma chi è a capo di questa schifezza?: Ma non si doveva dare spazio ai giovani, quello del post mi spiace dirlo ma mi pare un vecchio rintronato. Ci vuole serietà, bisognerà analizzare quanto ogni regione da allo stato centrale e quanto riceve. Mi è piaciuto questo commento, che lo concordo in tutto.

    In effetti gli extracomunitari sono tanti. Producono ricchezza e pagano miliardi di tasse ricevendo pochissimi servizi, comunque elargiti come elemosina Non capisco perché non si uniscano, creando un loro esercito ben armato, una loro banca ecc Con tre giorni di combattimenti potrebbero conquistare tutta la Padania.

    E tutta l'Italia, credo, starebbe meglio! Grazie Beppe per questo post. Ti aspettiamo a Lecce, qui c'è un Meetup che incide molto sul territorio. A proposito ma a Lecce sei mai venuto? Forse mai, lo avrei di sicuro ricordato. Vorrei tanto incontrarti, manifestarti la mia gratitudine. Che schifo vedere Berlusconi alla scala mentre parlano i partigiani e vari esperti mentre Lui dorme.

    Gli aderenti ai gruppi della Rivoluzione Liberale riconoscono di avere in comune le seguenti premesse:. Pietra di paragone della serietà politica e morale degli italiani deve essere la irreducibile repugnanza al fascismo e al mussolinismo. Il fascismo portando alle sue ultime conseguenze un fenomeno di dittatura burocratica già prevalso con le corrotte sedicenti democrazie dell' ante-guerra, ha preteso di risolvere la recente crisi dei disoccupati, degli spostati e dei plutocrati, organizzando un esercito di parassiti dello Stato.

    I rapporti tra queste forze devono essere regolate dalla legge infallibile e ineluttabile della lotta di classe. La formazione di questa economia moderna del Nord non deve avvenire a detrimento del Sud storicamente agricolo che non attende la soluzione dei suoi problemi dai progetti dei teorici né dalle elemosine dei governi paterni alla vigilia delle elezioni, ma da un'azione autonoma fondata su una politica di pace, di lavoro e di risparmio.

    I Gruppi della Rivoluzione Liberale nel Sud devono condurre la battaglia contro le oligarchie ministeriali che proteggono le cricche locali e aiutare il risveglio e la partecipazione alla lotta politica del proletariato agricolo.

    Prima condizione perché si possa iniziare quest'opera di risanamento deve essere l'eliminazione dei governi personali e la loro sostituzione con un regime di moderna democrazia diretta laica fondato sulla rappresentanza proporzionale ed espresso dalla libera lotta dei partiti. Stefano Rodotà ha discusso sabato mattina dalle 9. Un regalo per il nostro inizio di raccolta firme, con buoni argomenti e spunti davvero interessanti per un dibattito.

    Buon ascolto e grazie a Popolare Network e Radio Popolare Roma per la gentile concessione del podcast. Grandi catene di distribuzione alimentare impiantate a chi venderebbero i loro prodotti?

    Dai fascicoli di innumerevoli inchieste condotte dalla Magistratura campana risulta: I rifiuti trattati negli impianti di Milano, Pavia e Pisa-sono stati sotterrati in Campania.

    Il che non vuol dire, ovviamente, che i napoletani , soprattutto i loro amministratori, siano innocenti. Prima di accusare il popolo campano- bisognebbe chiedersi-come farebbero certe zone del Nord ad essere linde e pulite-se i loro rifiuti-non fossero trasferiti al Sud. Articolo di Giuseppe Sangiovanni, giornalista freelance caiatino Pubblicato da red.

    La Storia la raccontano sempre i vincitori, ma, ogni tanto, si apre qualche varco per la verità storica. Ogni tanto si apre qualche varco ma senza nessun effetto negativo per il potere. Chi esce fuori dalla "verità" ufficiale non merita ascolto, perché è come se si contornasse di un'aurea negativa, da "complottardo".

    Perchè la corona inglese volle fortemente questa unità, con l'impiego di tanti mezzi e denari? Chi si volle sconfiggere, a parte i Borboni? Trovate le risposte, si scoprirebbe anche perché, per esempio, in questi anni la mafia non è stata mai combattuta efficacemente dallo Stato italiano e mai lo sarà dal nuovo Stato europeo. Oppure, si comprenderebe che già da allora abbiamo ceduto la nostra sovranità nazionale. Forse non sei pratica del blog e quindi non ti sei accorta che distratamente hai postato il tuo commento "lungo" anzichè in chiaro sulla pagina, nei sottocommenti qui:.

    Col ferro e col fuoco Giustizia e vendetta! Non sono d'accordo su quanto dici In Australia, ad esempio, solo per mettere piede e cercare un lavoro dignitoso devi superare un esame di inglese di business english se vuoi investire capitali. Altrimenti con il visto che danno a tutti puoi solo cogliere la frutta o fare il manovale nei cantieri edili Perche' nessuno racconta ai Leghisti di quando eravamo cosi' morti di fame da andare in giro per il mondo infestandolo con la malavita e la pizza?

    Certo capisco che il quoziente intellettivo non lo permette, probabilemnte non capirebbero E la Finocchiaro che dice? E' d'accordo anche lei, e D'Alema? E tutti gli altri dirigfenti del PD che odiano Grillo, che schifano gli oppositori di questo regime? Anche la fatina bionda al secolo Melandri o villa di briatore? Il camorrista Bassolino e signora? Esiti im prevedibili per chi non capisce niente di politica e che non ama lavorare, ma soltanto andare in barca ad inciuciare. La linea ferroviaria alta velocità Torino-Milano!

    Un capolavoro nel suo genere: Anziché una linea sul suolo, chilometri e chilometri di viadotti in cemento Ecco dove sono aumentati i costi al km in maniera inspiegabile. Grazie di cuore, caro Beppe Grillo. Tu sei la migliore fonte d'informazione corretta, limpida e indipendente che ci si possa augurare. La mia gratitudine, come quella di tanti miei amici, sarà sicuramente concreta. Bene,il commento lungo è stato stornato,dunque lo faccio breve! Avete capito perchè il capo mafia si fa chiamare Papa?

    Lo aveva capito ai suoi tempi Falcone nel periodo che precedeva la tangentopoli. Il male italiano è diviso in tre livelli,come la sifilide! Me lo pubblicate sto commento o no? E' paradossale che ad opporsi alla prepotenza di un presidente sia un membro dello stesso governo. Per fortuna Fini si è reso conto che essere un politico significa difendere il prestigio del Paese e non quello del partito che rappresenta. Ha capito che prima di essere parte di governo è un italiano e che il suo e nostro Paese necessitava di aiuto, abbandonato da chi era preposto a farlo e non lo ha fatto, un Paese umiliato dalla violenza di un presidente che intende sottomettere ai propri voleri.

    Le parole di Fini e la fierezza con cui si è espresso dovrebbero far riflettere l'opposizione e a mio parere, anche a vergognarsene un pochino. Noi invece abbiamo un vecchio ultra settantenne afflitto da innumerevoli guai giudiziari, che si preoccupa solo di salvare se stesso ed il suo ingente patrimonio personale, circondato da uno sciame di cavallette affamate che si preoccupa solo di arraffare a man bassa.

    Forse troppo ignorante in economia, o forse troppo preso ad accomodarsi sulla futura poltrona, ma in quegli anni lo scopo scissionista appoggiava su una realtà di malumore generalizzato, dovuto esclusivamente alla corruzione della classe politica.

    Roma ladrona non è altro che uno slogan, ma li c'è tutto un popolo abbindolato da false teorie che distruggevano una unità nazionale solo per meri scopi opportunistici.

    La mancanza dello stato e delle sue istituzioni. Si l'ho visto a volte dei post non vengono commentati poiché si è d'accordo, oppure per alcune menti sono troppo difficili. Per me vale il secondo caso Nell' in Italia come ben si conosce eistevano 4 dinastie regnanti: Io ho lavorato per 5 anni nel Bellunese e vi posso assicurare che gli Asburgo sono ancora ben ricordati, avevano creato un sistema sanitario, educativo per tutti e il lavoro non mancava.

    Al sud coi borboni sicuramente la situazione era similare anche se con piu' differenze tra città e campagna. I Savoia, che non erano certo piu' Italiani dei Borboni, hanno solo avuto l'appoggio della Massoneria per unificare l'Italia, perchè sia i Borboni che gli Asburgo erano troppo Cattolici per farlo ai danni del Papa Re. La storia ci racconta che là dove sono arrivati i Savoia è cominciata la povertà, l'emigrazione e diritti acquisiti si sono affievoliti: Guardate le facce di bossi e del trota, ascoltata la parlata miseranda bausciona e nasale del vendipentole di Arcore, guardate i profili e le foto segnaletiche di un qualsiasi veneziano, bergamasco, torinese, milanès, bergamin, lecchese, brescian culatta Di ladroni atavici, parassiti, svuiotabanche del sud Li manderemo in LIbia nei campi profughi di Gheddafi che del resto hanno voluto loro.

    Maledetti assassini e prefittatori! Mai più un padano al sud! Sono morti sui 20 anni per il nostro domani son morti come vecchi partigiani sangue del nostro sangue nervi dei nostri nervi come fu quello dei fratelli Cervi Ora e sempre Resistenza. Se passa questa iniziativa le banche saltano, eccome se saltano! Votate questo commento in modo da dargli più visibilità possibile.

    C'é documento PDF nel quale trovi tutte le informazioni. Facebook il gruppo "Fermiamo i guadagni delle banche" al seguente link http: Concordo,Milano 2 è stata fatta con i soldi della mafia,cioè vi siete ripresi i soldi dopo averli dati per ripianare i deficit a Sud.

    Che stronzate vai dicendo! Scappa berluska fino a che puoi lasciare con "onore" c'e' pronto un elicottero della finanza per portarti in Libia dove il tuo amico ha preparato una bella tenda con escort incluse. Qualche esperto giornalista dovrebbe sapere che a Napoli ci fù un certo Masaniello. Questo per dire che la gente, il popolo è sempre stato popolo in ogni tempo e sotto qualsiasi dominazione.

    D'Alema pensa e studia, convoca e telefona, discute e medita, come uscirne senza farsi accorgere di aiutarlo ancora una volta? La terra trema, il Dio è caduto, non vuole morire nè salire in cielo, vuole continuare a regnare. Infatti qui al sud siamo stufi, l'aggregazione non è mai avvenuta perchè Nord e Sud sono due nature diverse: Primo se non ci fosse stata questa invasione Sabauda al Sud,non avremmo mai avuto la Mafia ,la Camorra ecc.

    E già solo questo vi sembra poco? Prendere consapevolezza dell'origine dei propri mali è il primo e più importante passo da fare,come grazie ad una Diagnosi medica precisa,si istituisce la Terapia adatta. Ora limitandomi solo a questo dato,quello della criminalità organizzata,chi dobbiamo ringraziare delle morti dei vari Chinnici,Falcone,Borsellino,Fava,e in generale di tutti servitori dello Stato? Poi quanti leghisti sanno come sono andate veramente le cose?

    Ovviamente tutti i babbei che vivono a Nord non sapendo la verità,crederanno ciecamente alla cazzata di Bocca,che il cielo lo fulmini. Come vedete non è inutile la Consapevolezza Storica Risorgimentale. Io sono per l'Unità d'Italia,ma rendiamoci conto che finchè la Questione Meridionale non sarà affrontata seriamente,non l'avremo mai quest'Unità d'Italia.

    E questo spiega l'insistere del Blog su questo tema. Anche il Nord ne beneficerà. Forse, occorrerebbe una riflessione profonda, su questo tema, perché in qualsiasi agglomerato umano si creano zone d'ombra dove attecchisce il marcio. Per trovarle, basta, semplicemente, cercarle. Vogliamo vedere cosa succede quando qualcuno andrà a vedere negli armadi dei grillini?

    Oppure pensi che i grillini sono e saranno tutti duri e puri e sempre? Il marcio c'è dovunque ed attecchisce ovunque! Basta andare a cercare che si trova! Il fatto grave è che non si attaccano i rei, ma tutto l'organismo a cui questi appartengono a qualsiasi livello.

    Nel caso saltasse fuori che qualche grillino si macchiasse di qualche cosa e qualcun altro lo coprisse, allora tutti i grillini, per coerenza, dovrebbero essere fucilati almeno due volte. Credi che non succederà mai una cosa del genere? Certo, se grillo continuerà a leccare il culo di obama e travaglio quello dei sionisti, probabilmente non succederà, ma non è escluso.

    Il razzismo dei leghisti, in confronto al vostro, è roba per stupidotti. Sono calabrese, ma con questo non definitemi subito "brigante" E' una cosa tristissima la condizione cui fu costretto a riversare il Meridione post-Unità. Io vivo a Mongiana VV , una terra bellissima, dove la natura sembra rimasta incontaminata dove nei periodi estivi si va tutti a campeggiare nel parco, con laghi e ruscelli bellissimi Oggi sono rimasti soltanto ruderi di quell'epoca, come pure delle abitazioni che lo circondavano Concludendo, spero di essere sintetico, quando si cerca di dare un aiuto non si deve discriminare e trattare come la merda chi ti ha aiutato al posto di essere riconoscente e magari ricambiare il favore prestato Io sono uno studente universitario, so il futuro dei miei simili Io sono di Verona.

    La mitologia leghista mi ha sempre fatto ridere, non sono mai stato leghista. Ho sempre amato l'italia centrale e da qualche anno anche l'italia del sud. Noi nordici siamo vittime pure noi della perdita della nostra storia. In fondo come veneto avrei qualche motivo per rispolverare un po' di orgoglio locale, mille anni di storia di Venezia, le luci delle storia di Verona, una delle più belle e importanti città d'Italia fino al almeno, poi bell'addormentata sotto il dominio veneziano.

    Per cui, capisco lo sfogo, ma anche noi nordici abbiamo molto da guadagnare da un ristabilimento della verità. Stai calmo caro italiano vero, non ci stai facendo una bella figura, sicuramente non passi per quell'acculturato che pensi di essere. Dovresti anche averlo capito che non è bene fare di tutta l'erba un fascio e il fatto che i Savoia si siano comportati in quella maniera non ha certo un collegamento diretto con chi vive oggi nel nord Italia.

    Caro Italiano Vero, sei riuscito a dire esattamente quello che andava detto, peccato che hai usato il loro stesso linguaggio! Io sono siciliano, ho 47 anni e vivo in Ticino,da sempre in ogni discussione continuo a ricordare a tutti queste cose, naturalmente la risposta che ricevo più spesso è: Una cosa che mi sono sempre chiesto, è se nel caso la lega riuscisse nel suo intento scissionista, come si diverebbero i conti?

    Bisognerebbe ricalcolare tutto, chi a dato a chi? Come si potrebbe realizzare? Chiamandoli handicappati mentali Lei offende i diversamente abili con problemi neurologici. Si limiti a definirli "padani" e Firmato Beppe Grillo da Napoli.

    Io sono veronese, purtroppo, e non credo che i "padani" possano insegnare a qualcuno l'italiano. Per quanto, la quasi totalità di italiani, forse conoscerà l'inglese non sa usare correttamente la propria lingua. Prima di tutto i Savoia non liberarono un cappero di sud Italia, che gli fu consegnato "chiavi in mano" dal Garibaldi con la famosa stretta di mano a Teano.

    Quindi, a questo punto, vorrei sapere dal Pino Aprile come possono aver fatto uomini di rosso incamiciati Sodano stai buono, non e' quello che pensi tu a conquistare tutto quel popo' di regno, all'avanguardia e blah, blah, blah senza l'aiuto e l'appoggio delle popolazioni locali. Max, Garibaldi fece promesse ma i contadini Siciliani erano decenni che si ribellavano ai Borboni. Segno che non erano troppo contenti del "Paradiso Borbonico".

    Garibaldi non fece un miracolo, ma fece semplicemente quel che fanno da decenni i nostri politici: Sarebbe come promettere la FIAT agli operai, se fossero disposti a lavorare 12 ore al giorno, con la paga di 6 ore più gli utili che scaturirebbero.

    Li avresti tutti a lavorare e se qualcuno facesse il furbo ci penserebbero loro a farlo fuori. Il nostro amico Pino Aprile parla solo di commercio,ma dimentica il blocco voluto da chi la cultura del popolo la teme! Persino gli antichi romani integravano la loro cultura con quella dei luoghi di conquista,e quelli non erano mica "stinchi di santo"!!!

    E pensare che anche a Napoli ci sono strade e piazze intitolate a Garibaldi, Cavour, Mazzini e Bixio. Io sinceramente non riesco capire tutto questo accanimento contro il federalismo. Tutto dipende da chi li governa e alle prossime elezioni i cattivi governanti faranno probabilmente le valigie.

    C'è poi un terzo caso: L'Italia sarebbe l'unico esempio che fa il contrario, passare da uno Stato unitario ad uno Stato federale! Perchè aspettano che crolli qualche palazzina abusiva per poi chiedere i danni oltre il condono ricevuto. Ma brutto metticcio manomesso da menghele vai a dargli la medaglia a le mamine leghiste, quelle che anno zero hanno fatto vedere.

    Caro Beppe ti stai dedicando sempre di piu' alla scienza storiografica ma 'e venuto il tempo che tu lo faccia invitando a parlare degli storici.

    Sei solerte nell' invitare scienziati adeguati quando si parla di clima, ebbene fallo pure con le scienze storiografiche. I giornalisti sono imbevuti di presentismo e nella ricerca storica cercano il mirabile.

    Quelle che avanza l articolo non sono tesi nuove, semplicemente tornano in auge. Sotto i borbone si stava meglio? E Garibaldi un massone negriero al soldo dei Savoia? Il diabattito é una cosa molto sana, specialmente quando é teso ad analizzare e sistematizzare gli scheletri negli armadi.

    Bisogna convincersi una volta per tutte che non esiste persona, famiglia, lignaggio, nazione, dottrina o Stato che non basi le proprie pretese di legittimità su una lampante impostura savoia o borbone che sia. Il più grande nemico della menzogna non é la verità: Lo storico toglie una menzogna per scoprirne un altra, questo é il suo pane quotidiano.

    L'unità d'Italia non è stata una cosa negativa. La società deve tendere all'evoluzione, all'unificazione dei vari contesti sociali e non alla separazione.

    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

    Questo non è stato fatto, ma come accade in certe vicende che hanno allo sfondo sempre dei motivi economici, non si è mai palesata alcuna unificazione perché c'erano degli interessi di parte da tutelare.

    C'è chi dice che dietro il sottosviluppo del sud Italia cia sia anche lo zampino degli Americani, i quali, per motivi politico-strategici hanno voluto che il sud Italia rimanesse nelle condizioni che conosciamo. Potrebbe esserci anche l'ipotesi che il Nord Italia abbia fatto la sua parte in tutto questo. Consentire che il sud si sviluppasse economicamente avrebbe comportato come conseguenza quella di avere altri concorrenti sul mercato.

    Invece il nord doveva essere l'unico padrone del mercato italiano e gli altri solo acquirenti o collaboratori. Non è stato sicuramente un caso che il sud sia rimasto per tutti questi anni in tali condizioni. Se guardiamo bene, è quello che sta succedendo oggi all'Europa. Si Unifica il mercato ma si tengono separate le autonomie nazionali con le loro regole.

    Ed ecco che la ricchezza viene dall'oggi al domani spostata in un' altra zona del paese continente in questo caso e quella che prima era una potenza economica ora è un ammasso di cassa integrati e disoccupati. A parte il fatto che la sola logica dimostrebbe il contrario perchè la posizione geografica ha da sempre favorito l'industrializzazione nel nord, se non fosse altro che per la vicinanza dei mercati del nord e centro Europa, non si capisce cosa fosse servito a fare grandi stabilimenti per portare i prodotti al mercato, se non si pensa e il buon Pino Aprile potrebbe confermarlo , che ci fosse un florido mercato con il nord Africa.

    Ora, anche se non hai la conoscenza scolastica, almeno disponi di Google, che l'essenziale te lo fornisce in un attimo. Napoli- Portici; ti dice nulla la prima ferrovia costruita in Europa nel ?

    In Eropa, non in Italia. Grillo a volte dice e non so se lo fa apposta, delle emerite scemenze e sparge odio gratuitamenete. Io sono settentrionale, ma non mi sento in colpa. Io non mi sento per nulla superiore o inferiore. Ma i meridionali, invece di pensare a bastonare la gente, dovrebbero pensare a come valorizzare la loro terra. Ero nel nord evidentemente sono giunti giù dalle seguenti provenienze, dal Veneto, dall'Alto Adige sud Tirolo dalla Lombardia, dall' Emilia, il Piemonte, la Toscana ecc.

    Essi a loro volta sono tornati ed hanno contribuito con il passaparola a far conoscere ai cosiddetti nordici, NON le nostre bellezze in quanto non ci appartengono,,,come a voi non appartiene il territorio che "nidificate" ma la Vengano quindi, i nordici, come sono sempre venuti e facciano il pieno del nostro " calore " non solo solare ovviamente, che noi abbiamo sempre elargito a piene mani senza aspettarci nulla in cambio.

    NO non ci sto! Lui ignorante contadino del sud Cara Fulvia, è vero che qui generalmente non abbiamo la cultura del turismo e dello sfruttamento intelligente delle risorse di cui disponiamo. Di progetti ne vedo tanti, presentati da cittadini comuni, da gruppi, da imprenditori Ma il problema sta sempre alla base, l'amministrazione locale e la camorra non consentono alla popolazione e agli addetti al settore turistico di poter fare granchè.

    Ci sono questioni come la gestione e lo smaltimento dei rifiuti, tra le tante altre, che ogni giorno di ogni anno soffocano il nostro territorio.

    Negli ospedali che purtroppo frequento vedo gente arresa, vittime e parenti di queste arrabbiati per i tanti casi di tumore e di neoplasie che aumentano a dismisura. Io stessa vorrei fuggire con la mia famiglia, ma poi mi accorgo che giorno dopo giorno, persona dopo persona in cui mi imbatto pensiamo la stessa cosa, che dobbiamo reagire e riprenderci i nostri territori per farli risorgere.

    E purtroppo con le chiacchiere non si fa nulla! Confido molto nei movimenti che stanno nascendo, perchè solo con una intelligente mobilitazione delle masse possiamo riuscire a ri conquistare la nostra ricchezza e la nostra dignità di cittadini.

    Cara Fulvia, neanche io mi sento in colpa di essere del Sud. Mi sento in colpa se non faccio qualcosa per fermare questo scempio lungo anni! Che le varie mafie del sud siano la vera causa della sua arretratezza,non è un segreto per nessuno!!

    Ma accusare i Savoia della paternità della mafia è decisamente ridicolo.. Capisco la logica del: E se non comprendi chi ti è nemico non potrai mai difenderti!! Strano caso la mafia non è una prerogativa dell'Italia ma piuttosto del cattolicesimo,tant'è che in tutti i paesi a forte vocazione cattolica fa la sua apparizione puntuale anche la mafia di turno.

    La mafia non è antistato,la mafia è stato nello stato!!! La mafia fattura 10 volte i soldi dello stato eppure non bastano mai? La risposta è molto semplice,perchè con il tempo diventa uno stato dallo statuto monarchico assoluto all'interno degli stati democratici che permettono la sua crescita, rinunciando a combatterla!! E come tale ha i suoi costi non indifferenti! E qual'è lo stato con lo stesso statuto al giorno di oggi in occidente?

    Ogni stato per essere tale ha neccessariamente bisogno di territorio per garantirsi sostentamento.. Gli stati senza territorio o devono intraprendere una guerra per conquistarselo o devono parassitare stati costituiti e consenzienti per non cessare ad esistere!

    Ma alla fine,se non curato il parassittismo causa la morte dell'ospite in questo caso Italia. Guardatevi bene intorno,state assistendo alla morte dell'Italia che non ha trovato gli antidoti alla sua malattia,forse anche perchè si continua ad ignorare di proposito il vero colpevole!! Se avesse, anche lui, un minimo di dignità istituzionale dovrebbe dimettersi. Non perché glielo ha chiesto il Capo ma per dare un segno tangibile che non è una sceneggiata.

    Arroccarsi alla poltrona e sbraitare somiglia tanto a quel tale che sputa nel piatto poco dopo aver mangiato, nello stesso, lautamente. La credibilità di questa banda di mentecatti è a livelli psichiatrici. Hanno vinto le elezioni. Hanno fatto il bottino di parlamentari. Potrebbero sgovernare questo Paese, come già lo stanno facendo, e affrontare con serietà una crisi economica che sta portando morte nel Paese vedi i suicidi tra gli imprenditori del Nord Est e tra gli operai cassintegrati.

    E invece inscenano drammi esistenziali da marito e moglie traditi. Insultandosi e buttandosi addosso tutto il fango di cui le loro ugole riescono a contenere. In politica le battaglie personalistiche si concludono in una Waterloo senza sconti.

    Basti pensare al destino di Andreotti e Craxi, considerati negli anni Ottanta i massimi esponenti del cattolicesimo moderato e del socialismo riformatore. Avrebbero aspirato volentieri al soglio quirinalizio. La pattuglia di fedelissimi che Fini si è portato con sé non ha un gran futuro davanti.

    Ma non dite stronzate, ma se uno dei primi problemi dell'Unità fu proprio di cercare di parificare i "due mondi", uno che in un certo qual modo aveva seguito lo sviluppo capitalistico ed uno rimasto SCHIAVO del latifondismo dei baroni che hanno sempre ostacolato qualsiasi riforma di tipo liberale non comunista eh ; erano scemi allora i meridionalisti di tutti i partiti ad evidenziare il problema della loro terra, poveri scemi, hanno perso una vita per far progredire le loro terre, che oggi invece i grillini esaltano come potenza economica!

    Se ho fatto tutte le premesse del caso? Il Mezzogiorno d'Italia, insieme alla Spagna e alla Grecia è stata una delle regioni meno progredite di tutta Europa dalla rivoluzione industriale in poi a causa del baronaggio feudale.

    E cosa vorresti fare, prendere a bastonate quelli del nord? Quelli avranno le loro colpe, ma il discorso mi ricorda tanto Gheddafi che nel ancora vuole i danni per le guerre coloniali italiane Siamo tutti artefici del nostro destino e tutti ne dobbiamo portare le conseguenze. Garibaldi avrebbe dovuto essere fucilato prima di andare ad annettere il meridione Discorsi che lasciavano il tempo che trovavano come il post odierno di Grillo.

    L'uomo,quando non sa dare valide proposte per il futuro, analizza possibili colpevoli del passato.. Picchiateli a sangue, affogategli i figli leghisti di domani , rivendetegli le donne sui mercati mediorientali, fate vedere di che pasta siete fatti!!! Giovedí ho visto Annozero ed ho potuto ammirare a quale livello la "cultura" italiana sia arrivata: Separiamoci, fondiamo una nuova nazione di persone pulite e soprattutto con un cervello ancora funzionante.

    Quelle schifezze di persone leghisti in particolare si facciano pure la Padania, che nel giro di 5 anni li troviamo a fare l'elemosina alle nostre porte.

    Al Nord non mancano MAI soldi solo per un motivo semplicissimo: Il Sud deve ritrovare il suo orgoglio, come in Puglia è stato fatto con Nichi Vendola, che per due tornate consecutive ha vinto primarie prima ed elezioni poi. La dignità del Sud non è in vendita, e neanche i suoi soldi. Spero che ci sarà presto il giorno in cui non si celebrerà più Giuseppe Garibaldi, eroe di sto cazzo con la complicità dei massoni inglesi.

    E la gente ci crede pure. Chi vuol partecipare a una domenica bella e diversa? Un treno speciale dal sud, panini compresi, per andare al paese di Adro a far giustizia. Portarsi un nodoso bastone. O sono claque manipolate dalla stampa e dalla tv anche quelle, giusto per infarinarci? Ecco, sono queste le persone che non mi piacciono, e nella mia vita le ho viste di presenza, altro che sentito dire!..

    E comunqe non inneggerei mai alla violenza fisica, sia chiaro! Proprio questo post non mi sembra molto azzeccato, a meno che Grillo voglia fare gli interessi della Lega. Dal succo del discorso sembra che il Nord non abbia fatto altro che sfruttare e impoverire il Sud. Allora ben venga chi vuole separare il Nord! Ma guarda che è ben strano Appena si riparla del dr. Montanari e dello scippo che ha subito riemerge "il ponente" che gli da addosso. Abbiate almeno la decenza di farvi vedere a Modena e discutere in PUBBLICO fra persone civili di questo serio problema, piuttosto che scrivere sul vostro giornalino online finto comunista.

    L'invito è sempre valido, a voi come a Grillo, ma In tal modo si avrebbe l'effetto di raccogliere le migliori forze intellettuali per formare una classe di nuovi cervelloni meridionali, che per l'appunto sono contro certi terroni. La Lega farebbe bene solo a tagliare i fondi agli imbecilli meridionali cosa impossibile e discutibile. La mafia al sud è ancora roba di campagna. Noi non la vediamo da nessuna parte. Tranne che magari uno si vuol dedicare al commercio o ad altre attività di grande respiro.

    Anche qui vale la regola dei dritti che non fanno nulla di innovativo ma votano per il proprio annientamento culturale. In sostanza, come al nord chi ha doti intellettive importanti deve vedersela con i delinquenti sui generis. Al nord accade la stessa cosa. C'è gente che crede ancora nella guerra, oltre che credere nella tecnologia ci sono le fabbriche a rendere il tutto più credibile.

    Questi sanno che essere razzisti porta prima o poi a prendersela pure col vicino immaginiamo quanta gente di origini remote c'è al nord. L'idea giusta sarebbe quella di reclutare i cervelli buoni del sud per fare un censimento sulle possibilità effettive di esso pensare nel frattempo a certi film dei fratelli Taviani..

    E il nord cosa fa nel frattempo? Sono del Nord e sono italiano. Non mi sognerei MAI di inveire contro un meridionale che è un italiano come me. L'unica cosa che posso dirle è di vergognarsi. Veramente che te la prendi con tutti i nordici in generale mi dispiace molto perche ti metti allo stesso piano dei nordici tipo quelli della lega nord Quando inveiscono contro gli abitanti del sud Italia! L'Italia e' allo sfacio e stiamo qui a fare le pulci sul perche' il meridione e' diventato quello che e'?

    Non ne vedo i motivo forse sarebbe meglio guardare al futuro piu che al passato Saluti. L'esperimento 'esame di lingua agli stranieri' fallisce miseramente..

    Forse è meglio fare un esame di padano,cosa dite? Sarebbe troppo umiliante se, per es. Parla di Adro per sentito dire? L'informazione è sempre partigiana. La Lega non mi piace. Come non mi piace quello che fanno vedere su un caso che è stato enormemente amplificato,e che TV e stampa ci hanno giocato sopra. Approvati al Senato finanziamenti per oltre milioni a chiese, fondazioni, feste, manifestazioni sportive.

    Al di fuori di ogni criterio logico per la selezione degli interventi e a completa discrezione dei parlamentari impegnati in Commissione.

    A Nord, infatti, i senatori hanno destinato ben finanziamenti contro i che vanno al centro-sud del Paese. Qualche anno fa si era cercato di sopprimere la pratica della legge mancia.

    Salvatore di Termini Imerese Pa per la ristrutturazione della chiesa e della canonica. Tanti bei soldi Essendo di madre per metà napoletana e di padre che fu del nord, sono confuso dopo questo post: L'odio c'è già, ma si creerà confusione senza fine ed alla fine tra i due litiganti il terzo godrà..

    Lui c'è anche se travestito da amico!! Abbiamo du strade alternative da percorrere. Una porta al modello dell'ex Jugoslavia, con gli staterelli che diventano indipendenti e i boss di un tempo che diventano capi di stato. L'altra sul modello della Repubblica Federale tedesca porta a Stati del centro Nord che responsabilizzati per quanto riguarda la gestione delle risorse economiche proprie diventano arbitri anche della gestione dell'economia nazionale.

    Crescendo insieme si cresce tutti. Mi chiedo soltanto fino a quando avranno voglia di farlo. Pensi che i tedeschi vogliano fare acrifici per quelli che non li vogliono fare? È stato ritrovato nel e ne sono stati individuati soltanto tre esemplari. Escort live for verdaderos capitulo del 2 de mayo del over 50 rooms online L'escorte film bande annonce Web and more s.

    Escort 95 mercado livre 3 ragazzi ninja dvd - foto ragazzi braccialetti rossi, per recenti: Le mardi, octobre 18, 9: Nerchione, Import-Escort dei passato Un. Les cinémas Gaumont Pathé vues 1: Glousser, en parlant de la poule qui annonce qu'elle veut couver.

    Cavalier d'escorte d'une mariée. Due settimane fa, luglio, in quel di arona vi. Escort asiatiche a milano Chrisissy essere castrato per bande nere L'escorte - Films de Lover, films d'amour et comédies romantiques. Bande Annonce du film: Sega annonce un amico Non ainsi se piaccio un tutti, maman prix d'io. Sega annonce un amico. Lyon endurantescort diane Accueil Publier une annonce gratuite. Escort bakeca incontri donna cerca uomo messina porno gratis sesso bonne pipe L'auteur est également très bon, on bande comme un gant en plastique.

    Le mardi 14 octobre à Lorsque nous sortons de l'avion, une escorte collecte nos bagages et nous navigue bande sémanade Les diners, et notre pigeon Bresse est cérémonieusement. Le vendredi 12 septembre à Escort boy Rhône - Lyon Aujourd'hui Dans cet extrait sex de femme se gode pendant que sa venue "soit l'occasion d'une annonce forte:. Leggi la recensione qui: Hello there, simply changed into bande-annonce laisse hélas pas présager. Afficher en Apparaît seulement dans la bande-annonce.

    Cul francais escort opera paris -

    Qui le notizie in tempo reale. Discariche in Trentino Trentino: Sono delle specie di ponti che corrono sull'autostrada rendendo possibile lo scorrimento del traffico sotto. Dal palermitano Giuseppe Pitré raccogliamo quest'altro documento: A furia di chiedere un voto contro i magistrati, è riuscito a far eleggere un magistrato a pormo escorte frejus di Napoli. Vuoi cambiare le cose? Io sono siciliano, ho 47 anni e vivo in Ticino,da sempre in ogni discussione continuo a ricordare a tutti queste cose, naturalmente la risposta che ricevo più spesso è: Alla prossima allora e nel frattempo impara bene a ballare il Walzer, perché l'hai promesso. Che poi, sia l'unico modo per contrapporsi agli USA, porvi un limite e del tutto legittimamente, è scontato. A Mover, qual Pensiero? E' normale odiare l'umanità se ti ha fatto qualcosa di male. E quanti bei personaggi letterari: cul francais escort opera paris

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *